Jitka Frantova

 

fotografie di Marco Baroncini


Jitka Frantova, attrice cecoslovacca, è stata la moglie del giornalista Jiri Pelikan. Nel 1968, dopo l’invasione sovietica di Praga, arriva a Roma insieme al marito, all’epoca direttore della tv di Stato, e dall’anno seguente vi si trasferisce definitivamente in esilio. Condannata in patria a tre anni in contumacia, le è stato vietato di svolgere qualsiasi attività artistica e per un decennio è stata messa al bando anche in Germania. Riabilitata in patria dopo la caduta del Muro di Berlino, a partire dagli anni Novanta ha recitato con numerosi registi teatrali (su tutti Giorgio Albertazzi, Gabriele Lavia e Mario Missiroli). Attualmente lavora a un riadattamento in ceco di Sunset boulevard e, per un teatro di Monaco, a uno spettacolo di tango, divenuto negli ultimi anni la sua nuova grande passione.

 

Marco Baroncini - fotografo

  

Fotoreporter, rappresentato dall’Agenzia Corbis. Si occupa principalmente di documentare tematiche sociali. Collabora con varie testate, anche internazionali tra cui New York Times, El Pais, Le Monde. Realizza progetti di documentazione su emergenze umanitarie e di profilo antropologico in diverse aree del mondo. Le sue foto sono nell’archivio del museo MAXXI. I suoi lavori hanno dato luogo a libri fotografici e a mostre, partecipando anche al Festival di fotogiornalismo di Perpignan, "Visa pour l'Image".

www.marcobaroncini.com
marcobaroncini@yahoo.com

Tutte le storie sono state scritte da Paolo Fantauzzi. La regia di tutti i video è di Manolo Cinti e Pietro Freddi. Le musiche di Pietro Freddi